Aggiornamento delle nostre certificazioni

Certificazione di qualità UNI 10891:2000

La UNI 10891:2000 Servizi Istituti di Vigilanza Privata definisce i requisiti minimi dei servizi erogati dagli Istituti di vigilanza privata di qualsiasi natura giuridica e che operino ai sensi della legislazione vigente. Tale norma, perfetta integrazione con la norma sui sistemi di gestione per la qualità ISO 9001, contiene, inoltre, indicazioni per gli istituti relative all’erogazione di ogni singolo servizio: dalla vigilanza (ispettiva, fissa, antirapina, antitaccheggio) alla tele-sorveglianza, tele-vigilanza, al tele-soccorso, al tele-controllo; dai servizi di intervento su allarme, ai servizi di custodia, scorta, trasporto valori e trattamento di denaro e beni assimilati.

Nell’ambito di codesto settore merceologico, attualmente caratterizzato da una forte competitività e da una esponenziale crescita delle esigenze della clientela, diversificata rispetto ad una mera risposta tecnica, si sta sempre più affermando   l’esigenza di strumenti di differenziazione, che, in qualche modo, permettano di evidenziare la qualità del Servizio reso dai singoli operatori del comparto.

I clienti, oggi, sono sempre più sensibili riguardo ai benefici che dai servizi di sicurezza possono trarre, determinanti nella scelta del potenziale fornitore e spesso non immediatamente percepibili in fase di selezione.

Sicurezza, affidabilità, competenza e professionalità del personale impiegato, sono questi i fattori determinanti ed il valore aggiunto della proposta di ogni singola società.

In questo contesto quindi la certificazione di servizio rappresenta uno strategico strumento di comunicazione e trasparenza della qualità del servizio che, grazie all’attività di verifica da parte di un Organismo terzo ed indipendente, acquisisce credibilità e soprattutto si pone a garanzia della coerenza tra enunciati ed operato. La certificazione di servizio di Vigilanza Privata secondo la Norma UNI 10891 ha lo scopo, quindi, di attestare il raggiungimento ed il mantenimento dei livelli di qualità del servizio nelle diverse tipologie di vigilanza privata.

Molta attenzione viene posta dalla Norma rispetto alle modalità di esecuzione, alle dotazioni tecniche ed alle modalità di controllo delle singole tipologie di servizi di vigilanza privata.

I requisiti richiesti dalla Norma, di cui sopra, si rapportano con ulteriori prescrizioni a carattere più generale, finalizzate ad evidenziare le modalità adottate dagli Istituti in merito alla “Sicurezza nei luoghi di lavoro”, alla “gestione delle informazioni” e soprattutto alle modalità relative alla gestione delle risorse umane. La certificazione della Norma consente all’istituto di differenziarsi, facendo emergere in modo Tangibile e verificabile la qualità dei propri servizi.

La certificazione del Servizio di Vigilanza privata rassicura i clienti circa:

  • la conformità ai requisiti stabiliti dalla Norma Tecnica specifica per il settore di Vigilanza privata;
  • garantisce credibilità degli impegni assunti, mediante controlli effettuati da un Organismo Indipendente di parte terza;
  • è uno strumento di comunicazione e trasparenza della qualità del servizio reso;
  • è uno strumento a garanzia di coerenza tra quanto tecnicamente proposto e quanto eseguito;
  • grazie all’attività di verifica, acquisisce credibilità attuale e concreta.

Certificazioni ed Attestazioni del personale operativo

Istituto DEA SECURITY S.r.l si avvale di personale operativo professionalmente istruito e idoneamente addestrato in conformità ai programmi didattici delineati dalla Azienda e di cui si esporrà nel proseguo.

L’organico complessivo, con età media di circa 30 anni, vanta la presenza di una consistente quota di diplomati, molti dei quali, con ottima conoscenza, parlata e scritta delle lingue, inglese e francese, alcuni con conoscenza specifica della lingua spagnola.

Tra i diplomati numerosi sono gli informatici, ai quali è delegata la gestione di complessi apparati e sistemi di sicurezza tecnologica.

  • Guardie Particolari Giurate, dotate di idonee certificazioni per svolgere servizi di sicurezza in obiettivi sensibili;
  • Guardie particolari Giurate in possesso di certificazioni (Tactical Low Light e Tactical Pistol) in materia di utilizzo delle armi, rilasciate dalla Accademia di Tiro;
  • Guardie particolari Giurate in possesso di certificazioni in materia di utilizzo delle armi nel Tiro Dinamico Sportivo, rilasciate dalla Accademia di Tiro e dalla Federazione Italiana Tiro Dinamico Sportivo (F.I.T.D.S.);
  • Guardie Particolari Giurate in possesso di attestati in materia di uso corretto delle armi;
  • Guardie Particolari Giurate in possesso degli attestati in materia di prevenzione incendi e gestione delle emergenze per attività a rischio;
  • Guardie Particolari Giurate in possesso di attestati in materia di Primo Soccorso ai sensi del D. Lgs.626/94 e del D.M.388/2003, in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ed organizzazione del Pronto Soccorso;
  • Personale in possesso di attestati in materia di utilizzo dei mezzi di spegnimento ai sensi del D. Lgs.626/94 (Circolare M.I. n°770/6104);
  • Guardie Particolari Giurate in possesso di attestati in materia di Guida Sicura e Sicurezza Stradale ai sensi del D.Lgs 626/94;
  • Operatori tecnici abilitati ai sensi della Legge 46/90.